Pane Cioccolato e Ciliegie - Crea il Tuo Pane

Vai ai contenuti




Pane Cioccolato e Ciliegie



.




.


Per una colazione o merenda strepitosa

Con le ultime ciliegie di stagione ho preparato un Pane al cioccolato irresistibile che unisce il gusto deciso del cioccolato fondente al sapore acidulo delle ciliegie, perfetta per colazione e merenda.




RICETTA
INGREDIENTI
  • 300 g Farina tipo “1”
  • 225 g Acqua
  •  60 g Licoli (lievito madre in coltura liquida)
  •  15 g Polvere di Cacao Crudo
  • 150 g Ciliegie
  •  25 g Gocce di cacao fondente
  •    6 g Sale integrale.

PREPARAZIONE

1° Passaggio
Miscela in una ciotola la farina e il cacao in polvere


Versa 200 g di acqua (in estate utilizzate acqua fredda)
Impasta per circa 3 minuti.
L’impasto deve risultare grumoso e non del tutto formato.
Copri la ciotola e lascia riposare per almeno 60 minuti a temperatura ambiente.



2° Passaggio
Trascorsi i 60 minuti, unisci il lievito madre ed impasta per circa 4 minuti, copri e lascia riposare per un’ora.


3° Passaggio
Sciogli il sale nella restante acqua, versala nell’impasto e continua ad impastare per altri 5 minuti.
Copri e lascia riposare l’impasto per 60 minuti, trascorsi i quali sarà necessario un giro di pieghe in ciotola copri e lascia riposare.

4° Passaggio
Laminazione
Rovescia l’impasto sul piano di lavoro e lo si allarga con le mani in modo da ottenere uno strato sottile con forma rettangolare.

Spargi le ciliegie denocciolate e le gocce di cacao

prosegui con una piegatura semplice a 4  







Riponi l’impasto nella ciotola e lascia riposare per 15 minuti.

5° Passaggio
Formatura
Rovescia l’impasto sul piano di lavoro, forma la pagnotta


spolvera con abbondante farina un cestino per lievitazione, riponi l’impasto appena formato e lascia riposare per 20 minuti.


6° Passaggio
Maturazione
Copri l cesto e riponilo in frigo per 12 ore .


7° Passaggio
Cottura
Preriscalda il forno in modalità statica a 240° con un pentolino d’acqua sul fondo e la teglia di cottura già dentro.
Raggiunta la temperatura versa mezzo bicchiere d’acqua nel pentolino per creare vapore nel forno.
Preleva l’impasto dal frigo, esegui un taglio deciso

ed inforna, lasciando cuocere per 20 minuti.
Abbassa la temperatura a 200°, togli il pentolino e fai cuocere così per 15 minuti.
Abbassa ancora a 180°, per 10 minuti.
Quando il pane è ben cotto, risuonerà vuoto bussando alla base.
Sforna, facendo raffreddare su una gratella, affinché possa asciugarsi per bene.

Aggiungi un commento o una domanda







Ambassador panificazione per

filiera italiana biologica
Torna ai contenuti